I meccanismi che regolano l’insorgenza di malattie secondo la MTC

I meccanismi che regolano l’insorgenza di malattie secondo la MTC
I meccanismi che regolano l’insorgenza di malattie secondo la MTC
L’energia vitale Qi è sicuramente il concetto centrale della MTC – anche quando si tratta di comprendere i meccanismi che causano l’insorgenza di malattie. Il flusso senza ostacoli ed armonico dell’energia vitale Qi vale come premessa fondamentale di salute. Le malattie possono insorgere, a prescindere dalle cause, quando vi sono anomalie nel flusso dell’energia. L’obiettivo di qualsiasi trattamento dev’essere quindi quello di risvegliare il Qi delle singole persone e di rafforzarlo. In tale modo si crea la base della rigenerazione.


Fattori interni ed esterni


La MTC suddivide le cause dei blocchi nel flusso Qi – e quindi per l’insorgere delle malattie – in fattori interni ed esterni. I fattori esterni rappresentano fattori climatici che di solito non sono dannosi per noi ma che tuttavia in una situazione di stato di energia già compromesso possono compromettere pesantemente il Qi:
  • vento
  • caldo
  • aridità
  • umidità
  • freddo

Ognuno reagisce con una sensibilità diversa a uno o più di questi fattori esterni. Mentre in un caso le alte temperature porteranno a problemi di circolazione, alta pressione sanguigna e sensazione di debolezza, altre persone non avranno invece alcun problema con il caldo, dovranno invece combattere nella stagione fredda con un’aumentata propensione al rischio, dolori alla schiena e stanchezza cronica. Inoltre, la MTC annovera 5 fattori interni che favoriscono l’insorgere di malattie. Si tratta delle seguenti emozioni:
  • rabbia
  • gioia
  • tristezza
  • profonda riflessione
  • paura

I fattori interni ed esterni sono strettamente correlati – infatti ad es. Il fattore esterno umidità e il fattore interno riflessione appartengono all’elemento terra, una delle cinque fasi di trasformazione. Ciò si capisce bene se si pensa ad un giorno d’autunno o d’inverno umido e uggioso. Molte persone tendono come conseguenza all’indolenza, alla malinconia – e appunto ad esagerare con il lambiccarsi il cervello- Se una persona è comunque attribuibile al tipo “terra”, il fattore esterno ed interno possono contribuire ad uno squilibrio energetico da cui possono nascere delle malattie. Se le forze di autoguarigione sono abbastanza accentuate, gli squilibri a breve termine verranno nuovamente compensati e la salute verrà mantenuta. Se i fattori di influenza sono troppo forti o se la persona si è indebolita per una precedente malattia, i tentativi interni di regolazione del corpo non saranno sufficienti e l’insorgenza di una malattia è potenzialmente possibile. Per la MTC una malattia è sempre qualcosa di molto complesso. È piuttosto improbabile che vi sia una singola piccola causa che porta ad una malattia.


La malattia come istantanea


Prima che una malattia si palesi con sintomi definiti dalla scienza medica, secondo la MTC, c’è una lunga storia che la precede. Nel contesto di un’unità di corpo e anima, i sintomi si mostrano negli uomini spesso prima di tutto nella sfera psicosomatica (oppure, secondo la diagnosi TCM, ad es. all’esame del polso o della lingua). La scienza medica occidentale qui non inizia ancora a trattare la malattia. La MTC invece, mette a disposizione per questo stadio approcci terapeutici concreti che hanno per obiettivo di non giungere alla manifestazione della malattia al livello fisico del corpo. Se ciò comunque avviene, la malattia per la MTC ha raggiunto uno stadio di sviluppo che è cominciato già molto tempo prima. Le malattie sono quindi processi complessi e il loro trattamento avviene sempre in base ad un’istantanea che fotografa il momento. Un esempio: un agente infettivo nato dal freddo („raffreddamento“) di solito durante il suo decorso dai 10 ai 14 giorni è caratterizzato da diversi stadi. La MTC cura in modo mirato quei sintomi che sono predominanti in quel momento e non il quadro medico „raffreddore” in sé. Proprio questa attenzione posta sullo stato del momento del paziente rappresenta un punto di forza essenziale della MTC.