Patologie dalla A alla Z


Stati d'ansia

L'ansia è uno stato emotivo elementare e vitale, che affina i nostri sensi e ci protegge dai pericoli. Essa diventa tuttavia problematica quando si manifesta autonomamente, diventando irrazionale e influendo in modo negativo sulla qualità della vita. In questo caso, l'ansia assume una forma che non è più possibile gestire da soli. Accanto ai disturbi psicologici, l'ansia cronica è spesso accompagnata anche da sintomi fisici, che vanno dai problemi digestivi alle cefalee, fino alle contratture muscolari dolorose.

Le persone afflitte da stati ansiosi devono affidarsi a uno specialista come uno psicoterapeuta o un consulente psicologico, in quanto esistono numerose forme diagnostiche per individuare e trattare le cause dell'ansia. Per impostare correttamente il trattamento è importante distinguere tra fobie concrete, ad esempio fobia dei ragni, del volo o di grandi assembramenti di persone, e stati d’ansia generalizzati e diffusi lungo tutto l'arco della giornata. Le persone con stati di ansia gravi, spesso soffrono anche di nervosismo e disturbi del sonno, che peggiorano ulteriormente l'umore e che possono portare a un circolo vizioso in cui le proprie ansie si ingrandiscono sempre di più.
 

Alleviare gli stati d’ansia con i funghi medicinali


Reishi
La polvere di Reishi ha un effetto di bilanciamento sulla psiche e può aiutare, in particolare, i soggetti irrequieti a rilassarsi. Ha inoltre una funzione di alleviamento del dolore comprovata ed è in grado di riequilibrare le oscillazioni della pressione sanguigna; effetto che, a livello corporeo, può gettare solide fondamenta per superare le ansie. Secondo diverse testimonianze, la polvere di questo fungo medicinale può ridurre in modo significativo la paura di volare, a patto che sia assunta prima di intraprendere il viaggio.

Hericium
L'effetto lenitivo dell'Hericium sugli stati di irrequietezza, ansia e tensione è dimostrato scientificamente. Esso può venire in aiuto di quei soggetti che sintomatizzano le proprie ansie o che reagiscono allo stress psicologico con disturbi dell'apparato digerente.

Cordyceps
Il Cordyceps ha uno stretto legame con il sistema ormonale e regola perciò, tra le altre cose, la distribuzione dell'adrenalina, l'ormone dello stress, consentendo di vedere le cose in modo chiaro ed eliminando la confusione mentale. Molte persone particolarmente sensibili, che assumono regolarmente funghi medicinali come Cordyceps e Hericium, spiegano infatti come grazie a questi funghi riescano a costruirsi una sorta di "scudo" che le aiuta in modo decisivo nell’affrontare la vita di tutti i giorni.

I nostri consigli sull’impiego dei funghi medicinali non intendono sostituire le cure di un medico o naturopata. L’assunzione di farmaci o le terapie in corso non dovrebbero essere sospese senza essersi prima rivolti al proprio medico o naturopata.