Patologie dalla A alla Z


Leucemia

Le patologie maligne del midollo osseo vengono raggruppate sotto il concetto di "leucemia", che nel linguaggio comune è definita anche "tumore del sangue". Esistono diverse forme di leucemia, che di norma colpiscono categorie diverse di persone. Si tratta di una patologia relativamente rara, in molti casi curabile con una terapia tempestiva. È importante affidarsi a un trattamento medico specialistico che può essere integrato con terapie olistiche..

La leucemia acuta compare soprattutto nei bambini e nei giovani. I sintomi comprendono spossatezza, pallore, infezioni frequenti e un aumento della tendenza alle emorragie. È possibile chiarirne l’origine tramite un esame del sangue, mentre per identificare univocamente la forma esatta di leucemia (mieloide o linfatica) è necessaria una biopsia del midollo osseo.

Esistono due forme anche di leucemia cronica, patologia che ha un decorso più lento e si manifesta soprattutto negli adulti più avanti con gli anni. Di base, la leucemia altera il normale processo di produzione delle cellule del sangue, esercitando effetti diversi sull'organismo e indebolendo, in particolare, il sistema immunitario.

Il trattamento, da un punto di vista medico dipende dalla forma di leucemia. Nella maggior parte dei casi si ricorre a chemioterapia e radioterapia. In tale contesto, i funghi medicinali possono essere utilizzati come supporto alla terapia per dare un sostegno efficace all'organismo indebolito e favorire il processo di guarigione.
 

Funghi medicinali contro la leucemia


Shiitake
L'utilizzo dello Shiitake in parallelo alle terapie contro i tumori garantisce un percettibile miglioramento dell'emocromo e dello stato di salute in generale. In Giappone, lo Shiitake viene utilizzato per produrre il farmaco antitumorale Lentinano.

Reishi
Tra i principi bioattivi del Reishi troviamo i polisaccaridi e gli antiossidanti, che svolgono un’ azione protettiva nei confronti delle cellule e di regolazione dell'emopoiesi nel midollo osseo.

Polyporus
Il Polyporus ha un effetto benevolo comprovato contro la leucemia ed è in grado di rafforzare il sistema linfatico, particolarmente sollecitato durante la chemioterapia o la radioterapia.

Maitake
Secondo varie ricerche, il Maitake ha la capacità di influenzare positivamente il decorso di una patologia tumorale. In Giappone, questo fungo medicinale viene usato frequentemente in caso di leucemia, poiché migliora lo stato di salute in generale e, in particolare, la produzione di cellule del sangue.

I nostri consigli sull’impiego dei funghi medicinali non intendono sostituire le cure di un medico o naturopata. L’assunzione di farmaci o le terapie in corso non dovrebbero essere sospese senza essersi prima rivolti al proprio medico o naturopata.