Pleurotus ostreatus

Pleurotus ostreatus
Pleurotus ostreatus

Breve descrizione

L'orecchione deve la sua fama al fatto di essere il più importante fungo commestibile al mondo, prima ancora dello champignon e dello Shiitake. Esso però non rappresenta solo un elemento particolarmente sano che contribuisce a un’alimentazione equilibrata. Questo fungo medicinale, infatti, si è fatto un nome anche nel campo della micoterapia, grazie all’elevata concentrazione di proteine, fibre, minerali e vitamine. Tra le sostanze vitali contenute nel Pleurotus ostreatus spiccano le vitamine B, C e D, nonché l'acido folico. La vitamina B è fondamentale per il fabbisogno energetico del corpo, oltre a essere necessaria per il funzionamento corretto delle cellule nervose e muscolari.

 

Campi di applicazione comprovati

• per la protezione dai radicali liberi E
• per la diminuzione dei valori lipidici nel sangue E
• grazie all’effetto di attenuazione degli agenti tumorali E
• upporto alla perdita di peso E

E = estratto (ad es. in capsule)
P/E = combinazione di polvere ed estratto
 

Altre denominazioni

Orecchione, fungo ostrica, Ping Gu

Origine

• originario del Sud-est asiatico
• l'orecchione (Pleurotus ostreatus) si trova quasi ovunque nel mondo

Particolarità

Oltre al significativo potenziale antiossidante, è la capacità di ridurre il colesterolo che rende l'estratto di Pleurotus ostreatus indicato soprattutto per le persone anziane o per coloro che presentano valori lipidici elevati.
 
Le informazioni su questa pagina sono di natura generale. Non costituiscono consulenza specifica per l'utilizzo dei singoli funghi medicinali e non possono sostituire tale tipo di consulenza. Rivolgersi al medico curante o a un naturopata per discutere del consumo di funghi medicinali a fini preventivi o terapeutici.