Coprinus comatus

Coprinus comatus
Coprinus comatus

Breve descrizione

Il coprinus comatus è uno dei pochi funghi medicinali le cui virtù non sono state scoperte dalla medicina tradizionale cinese, bensì in Europa. Qui cresce spontaneamente non solo nei boschi e nei prati, ma spesso anche nei giardini e ai bordi delle strade. Il fungo è ricco di proteine e contiene molti aminoacidi essenziali, oltre ad un gran numero di sali minerali e oligoelementi. Il coprinus comatus è molto amato dai raccoglitori per il suo aroma simile a quello degli asparagi.
 

Campi di applicazione comprovati

• per ridurre la glicemia in caso di diabete P/E
• per migliorare la perfusione P/E
• come stimolante della digestione P
• come terapia coadiuvante in presenza di sarcomi E
• per inibire le cellule del cancro al seno E
 
P = polvere (ad es. in capsule)
E = estratto (ad es. in capsule)
P/E = combinazione di polvere ed estratto
 

Altre denominazioni

Coprino chiomato, fungo dell‘inchiostro

Origine

• in particolare in Europa centrale, cresce spontaneamente nei boschi, nei giardini e nei prati
• coltivato in Asia

Particolarità

Il coprinus comatus si propaga grazie ad un liquido nero che gocciola dalla cappella, con il quale le spore penetrano nel terreno. Questo liquido in passato veniva usato come inchiostro per la scrittura ed è proprio da qui che deriva il suo nome popolare.
 
Le informazioni su questa pagina sono di natura generale. Non costituiscono consulenza specifica per l'utilizzo dei singoli funghi medicinali e non possono sostituire tale tipo di consulenza. Rivolgersi al medico curante o a un naturopata per discutere del consumo di funghi medicinali a fini preventivi o terapeutici.